Come impostare il blocco degli aggiornamenti di Windows 10 con stopUpdates10

Con l’arrivo di Windows 10 su tutti i PC moderni una delle operazioni più frustranti è stata completamente automatizzata, in nome della sicurezza: gli aggiornamenti.
Sebbene non dovrai più preoccuparti dell’installazione degli aggiornamenti, non puoi nemmeno disabilitare gli aggiornamenti di Windows 10 facilmente come avveniva in passato (dove bastava impostare Windows Update come disattivato per non ricevere più aggiornamenti).
Microsoft forza gli aggiornamenti per tutti i PC con Windows 10 per tenere il sistema operativo aggiornato con le ultime ottimizzazioni e le patch di sicurezza.
Peccato che spesso gli aggiornamenti sono eseguiti quando si arresta o riavvia il computer e quelli più corposi impiegano molto tempo per l’installazione (come i vari rilasci semestrali).
Se vuoi mantenere alta la tua produttività al PC e il controllo su quando installare gli aggiornamenti di Windows, in questa guida scoprirai un comodo tool per disabilitare gli aggiornamenti di Windows 10 con un semplice clic del mouse.

NOTA: disattivare gli aggiornamenti di Windows 10 espone il PC al rischio di malware, ransomware, hacker e altre minacce della rete. Utilizza questo tool con parsimonia e assicurati di aggiornare comunque il PC una volta a settimana.

Come bloccare gli aggiornamenti di Windows 10 con stopUpdates10

Il programma gratuito che puoi utilizzare per bloccare gli aggiornamenti di Windows 10 è stopUpdates10.

Sul sito potrai scaricare il pacchetto compresso in formato ZIP (è disponibile anche la versione portabile). Una volta aperto il pacchetto compresso esegui l’installer con cui installare stopUpdates10 sul tuo PC con Windows 10 (è possibile scegliere la lingua Italiano). Al termine dell’installazione è sufficiente fare clic sull’icona del programma per avviarlo.

[irp posts=”52364″ name=”Come disabilitare Windows Defender su Windows 10 e 7″]

Come bloccare gli aggiornamenti automatici di Windows 10

Come intuibile dall’interfaccia, per bloccare gli aggiornamenti su Windows 10 è sufficiente fare clic su Blocca aggiornamenti Windows! e attendere che il programma faccia le modifiche necessarie al sistema.

stopupdates10 bloccare aggiornamenti

Le caratteristiche principali bloccate con questo tool sono:

  • blocca le esecuzione di Windows Update ad intervalli regolari;
  • blocco dei passaggi di versione semestrali;
  • blocco delle notifiche per i nuovi aggiornamenti.

Una volta effettuata la modifica sarà attivo il blocco degli aggiornamenti di Windows 10, questi non saranno eseguiti finché non deciderai di riattivare la funzionalità, permettendoti così di riprendere il controllo del sistema operativo (come avviene su Windows 7 e Windows 8.1).

[irp posts=”42954″ name=”Come disinstallare programmi Windows 10″]

Come ripristinare gli aggiornamenti automatici di Windows 10

Quando vorrai ripristinare gli aggiornamenti di Windows 10 basterà utilizzare lo stesso tool. Avvia stopUpdates10 e fai clic sul pulsante Ripristina Aggiornamenti: verranno annullate tutte le modifiche fatte al sistema e Windows 10 potrà scaricare tutti gli aggiornamenti mancanti.

Come già detto, ti consiglio di aggiornare Windows 10 almeno una volta alla settimana per proteggerti dagli hacker e dai virus.

stopupdates10 ripristinare aggiornamenti

Prima di concludere ti voglio segnalare un possibile scenario in cui le impostazioni del tool potrebbero “scomparire”: effettuando il ripristino configurazione di sistema o il ripristino di un backup, le impostazioni di Windows Update modificate dal tool verranno ripristinate per funzionare correttamente.
Se vuoi bloccare di nuovi gli aggiornamenti di Windows 10 dovrai rilanciare il tool dopo ogni ripristino o backup antecedente l’utilizzo del tool indicato.