VPN per vedere canali tv italiani in streaming dall’estero

Gli italiani spesso ormai sanno bene di poter utilizzare i siti ufficiali per vedere in streaming i canali TV in chiaro (di Rai, Mediaset, LA 7 e Sky) anche lontano dal televisore. I comodi portali delle tv italiane sono:

  • RaiPlay, è il sito dell’azienda del servizio pubblico dove sono presenti tutti i canali del palinsesto da Rai1, a Rai Storia, passando per Rai 4 e Rai Sport ;
  • Mediaset Play, è il comodo sito del gruppo del biscione dove è possibile rivedere i programmi e seguire le dirette di tutti i canali (da Canale 5 a Boing);
  • La7.it, è il sito su cui La7 mette a disposizione le sue dirette;
  • Paramount Channel si tratta del sito del canale che trasmette in prevalenza ottimi film;
  • Sky TG24, sito che è utile per seguire in diretta in rete il canale all news di Sky.
  • Tv8.it, CieloTv.it, Dplay e RealTime sono tutti siti dedicati ai canali di Sky in chiaro.

Purtroppo, tutte queste soluzioni sono limitate al territorio nazionale e, se si cambia paese, un fastidioso messaggio blocca lo streaming. Si tratta di un tipico caso di blocco geografico; il sito riconosce l’IP di chi si connette e, se tale indirizzo IP non è italiano, blocca lo streaming dei contenuti video.

tv italiana streaming blocco

Il metodo più semplice per continuare a godersi la TV e per accedere a qualsiasi sito bloccato fuori dai nostri confini è dotarsi di una buona VPN. Le VPN permettono di connettersi da qualsiasi parte del globo con indirizzo IP italiano e quindi di poter aggirare senza troppe difficoltà i blocchi territoriali.

L’utilizzo di VPN da parte degli utenti per aggirare i blocchi territoriali è prassi, tanto che ormai i portali di cui vi abbiamo parlato si difendono, bloccando gli indirizzi dei server VPN più usati. Per questa ragione le VPN gratis raramente funzionano, quelle a pagamento continuano a funzionare a dovere per due ragioni: perché c’è maggiore attenzione da parte del fornitore che modifica l’IP del server appena gli utenti segnalano il disservizio e perché vengono utilizzate da un numero sensibilmente minore di persone.

Le migliori VPN per vedere i canali italiani all’estero

Le VPN che servono per sbloccare i canali in chiaro, riescono agevolmente ad ingannare anche altri siti che hanno blocchi territoriali come: Netflix, InfinityTV, NowTV, DAZN, SkyGo. Attenzione, perché non permettono di vedere contenuti a chi non è abbonato, bensì permettono solo a coloro che hanno un abbonamento di continuare a fruire dei propri servizi fuori dall’Italia come a casa.

Eccovi quindi la nostra lista delle VPN che abbiamo testato e che funzionano alla grande per ingannare i portali di streaming dei canali italiani e vedere la TV anche all’estero.

1. CyberGhost

Recensione di CyberGhost VPN

Una delle migliori VPN che ci è capitato di provare (vi invitiamo a consultare la recensione). Non sono presenti server per lo streaming ottimizzati per l’Italia ma il server dedicato al file sharing P2P è geograficamente situato nel nostro paese e funziona perfettamente con tutti i siti che abbiamo provato (RaiPlay, Mediaset Play e gli altri).

Considerata l’alta qualità del servizio e i suoi prezzi molto concorrenziali, ci sentiamo di consigliarlo. Se volete provare CyberGhost in prima persona potete usufruire del servizio con un diritto di recesso completo entro i primi trenta giorni.

2. NordVPN

Recensione NordVPN

Si tratta di un servizio di alto livello, con buon supporto, velocità e livelli di sicurezza ottimali (in proposito potete consultare la nostra recensione). Insieme ha tutto ciò, ha un valido server italiano che funziona perfettamente per aggirare i limiti territoriali dei servizi.

Come nel caso di CyberGhost VPN, è presente il diritto di recesso completo entro i primi 30 giorni. Potete provare comodamente il funzionamento della VPN sui canali in streaming della TV italiana prima di proseguire con l’abbonamento.

3. Private VPN

PrivateVPN recensione

È un altro servizio di ottima qualità con validi server italiani e stranieri perfetti per ingannare qualsiasi portale e così aggirare ogni blocco territoriale.

Il servizio ha costi in linea con gli altri due e una qualità molto alta (se volete saperne di più vi invitiamo a consultare la nostra recensione). Anche in questo caso se volete provarlo potete usufruire del diritto di recesso entro 30 giorni.

4. IPVanish

IPVanish VPN

Si tratta di un altro buon servizio VPN con server anche in Italia. Per questo trova posto in questo nostro articolo.

Rispetto ai primi tre, il livello di qualità non è esattamente lo stesso, ma ci troviamo di fronte comunque ad un ottimo servizio (vi invito sempre a consultare la nostra recensione). Anche IPVanish propone un periodo di prova gratuita ma limitato a 7 giorni.

Come usare le VPN per i canali TV italiani dall’estero?

cambiare server VPN

La procedura è è nella pratica analoga per tutti i servizi, ed è molto elementare. Una volta sottoscritto un servizio, si potrà scaricare il suo client o utilizzare l’estensione per Chrome o Firefox. Inserite le credenziali del vostro abbonamento e si potrà scegliere il server a cui connettersi. A questo punto, selezioniamo il paese (Italia) e scegliamo di instradare la nostra connessione tramite quello.

Usare un server VPN localizzato geograficamente in Italia (con le VPN consigliate), permetterà di accedere ad ogni sito italiano bloccato all’estero come se di fatto ci si trovasse fisicamente in patria.